La dipendenza da Internet: sintomi, cause, tipologie

La dipendenza da Internet è la dipendenza del comportamento che viene fatto utilizzando Internet come supporto tecnico. Questi sono il Facebook, online gambling, la dipendenza da contenuti pornografici, i videogiochi, e le dipendenze tipiche dell’età moderna.

La dipendenza dal gioco d’azzardo online ha la stessa manifestazione della dipendenza da giochi d’azzardo su apparecchi elettronici. La dipendenza dai videogiochi, online gambling, siti pornografici e altri può essere vista come un’attività speciale. Online gambling può anche essere un esempio come una semplice attività ricreativa sia in effetti super divertente e completamente innocua se viene giocata solo occasionalmente e per divertimento, ma può anche trasformarsi in un incubo se andrà troppo lontano.

D’altra parte, il termine dipendenza da Internet si riferisce alle attività Internet compulsive che possono essere altrimenti connesse alla rete – rispondere e scrivere e-mail, discutere con alcuni gruppi, informazioni in generale, leggere notizie scaricate, riviste, articoli, testi. Questo vale per coloro che persistente guardano i video di YouTube, e questi che troppo spesso pubblicano le foto dei propri selfie. Oltre alla dipendenza da Internet, ci sono anche l’uso problematico internet, uso compulsivo di Internet, l’abuso di Internet, l’uso patologico di Internet.

Le cause della dipendenza da Internet

Auto-aiuto per il trattamento di un disturbo psicologico – Molte persone usano Internet per mascherare l’ansia, la depressione o qualche altro disturbo mentale.

La fame di informazioni – Alcune persone sono tossicodipendenti di informazioni. La loro fame di conoscenza è così potente che non sono in grado di fermare ricerche su Internet e leggere articoli che forniscono informazioni specifiche.

La timidezza o la fobia sociale possono anche influenzare la dipendenza da Internet. Una persona che ha paura del mondo reale può provare a fuggire, in un mondo fantastico online, dove può essere più libera in suo modo. Molte persone sono ansiose nel contatto diretto con le altre persone ed è più facile per loro interagire con le persone attraverso la rete. La solitudine e il bisogno disperato di incontrare altre persone possono portare alla dipendenza da siti di incontri su Internet e chat. Per capire più facilmente, l’uso compulsivo è la sostituzione di altre dipendenze su Internet. Accade spesso che una persona diventi tossicodipendente da Internet per alcune attività online che nascondono altri comportamenti compulsivi.

I sintomi che indicano l’esistenza di una dipendenza da Internet

Un individuo è preoccupato di Internet, pensa all’attività precedente e pianifica un’attività futura. Ha bisogno di usare Internet a più volte a giorno e si sente irrequieto, irritabile, depresso se cerca di ridurre l’uso di internet. La persona semplicemente perde la sensazione durante il tempo che trascorre su Internet, rimane più a lungo di quanto si intenda, e quindi rischia di perdere una relazione significativa, matrimonio, lavoro, o opportunità di business.

I segni comuni sono: mentire e ingannare i membri della famiglia, terapeuti e altri per nascondere un vero problema con Internet.

Con i tossicodipendenti da Internet questa attività diventa l’attività più importante nella loro vita e c’è una preoccupazione ossessiva. Quando inizia quella attività, tossicodipendenti da Internet hanno una sensazione di euforia.

Come curare la dipendenza da Internet?

Per i pazienti che hanno dipendenze comportamentali, come la dipendenza da Internet, i videogiochi, online gambling, la dipendenza da shopping compulsivo, la pornografia ecc, sono previsti programmi psicoterapeutici appropriati che possono essere svolti in gruppi o individualmente. Il piano di trattamento è realizzato secondo le esigenze individuali del paziente. Attraverso varie attività terapeutiche, specificamente adattate al suo problema, un paziente impara a riprendere il controllo della propria vita, a controllare il proprio desiderio di Internet o dei videogiochi e come riconoscere e superare situazioni rischiose. La durata del trattamento dipende dalla gravità e dalla causa della dipendenza, dalle caratteristiche psicologiche del paziente, dalla frequenza di arrivo, ecc.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *